Accesa dai podisti napoletani la lampada votiva di San Gennaro

18-09-2014

Una ventina di atleti delle Società sportive napoletane Podistica Bosco di Capodimonte, Stufe di Nerone, Collana Marathon e NapoliRun, scortati da auto e moto delle polizie municipali di Pozzuoli e Napoli, sono giunti da tre itinerari diversi in Cattedrale per il rito che precede il miracolo di San Gennaro. Una fiaccolata di Fede dalle Basiliche di Pozzuoli, Vomero e Capodimonte, dedicate dl Santo Patrono. Lungo l'applauso che ha accompagnato l'accensione dell'olio donato dalla Diocesi di Pompei, per la lampada votiva di San Gennaro.
Il Cardinale Sepe che ha voluto accanto a se i tedofori, ha presieduto l'intera cerimonia unitamente al Prelato della Diocesi di Pompei; commossa la maratoneta Linda Bozza nell'accendere la fiammella che arderà per l'intero anno, preludio al miracolo del 19 settembre, che il Patrono dedica alla Città.
L'impegno del Centro Sportivo Italiano di Napoli con tutti i suoi dirigenti e tanti operatori è stato premiato dalla impeccabile riuscita della bella e toccante cerimonia.